roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Eventi

L'avaro di Moliere al Ghione

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Da stasera al 15 maggio al Teatro Ghione di Roma ''L'avaro''. A rappresentarlo la compagnia Peccioliteatro. Rappresentato, amato e citato da sempre con successo e a tutte le latitudini, fra tutti i grandi personaggi scritti dal genio di Moliere, l'avaro di Arpagone e' certamente il piu' famoso.Ne e' riprova la sua straordinaria fortuna scenica, giunta fino ai giorni nostri e che dal 1668 (anno della sua prima rappresentazione) vanta una continuita' che ha pochi eguali nel teatro. E tutto sommato, per inventarlo, Moliere altro non ha fatto che prenderne il plot dall'Aulularia di Plauto, sommandovi pero' il proprio vertiginoso talento drammaturgico e la propria vigile osservazione della realta'. Fondendo poi insieme in Arpagone le diverse caratteristiche dell'avaro e dell'usuraio, e profondendo in esso un grande studio di carattere. Egli da' vita a un dispotico padrone di casa malato e vicino a morire, ma non per questo disposto a rinunciare alla sua ''cassetta'' e soprattutto a imporre la propria invadente esistenza a tutti i familiari: restituendogli una vitalita' per sempre comica e drammatica nei suoi tic e nelle sue manie, con lui Moliere rendera' per sempre leggendario un vizio gia' di per se' proverbiale. Tra gli interpreti della compagnia diretta da Andrea Buscemi (anche nel ruolo di Arpagone), Eva Robin's, Renato Raimo, Livia Castellana, Giorgio Regali, Martina Benedetti, Maria Luisa Pepi.

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazioneroma@ilsitodiroma.it