roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
calcio/ serie A

La Roma inciampa sul Torino dell'ex Cerci

Giallorossi in vantaggio con Strootman; calo fisico nella ripresa
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Roma interrompe la serie vincente fatta di dieci vittorie, ma mantiene l'imbattibilità e il primato in campionato. Il record europeo di vittorie iniziali può aspettare, ma quello italiano non glielo può togliere nessuno. Difficile prevedere che, fra tutti gli avversari, la Roma inciampasse proprio sul Torino, che comunque mette in difficoltà la capolista, come poche squadre hanno fatto quest'anno. Tutto più facile quando si ha in rosa un giocatore come Cerci, capace da solo di tenere in apprensione la retroguardia romanista, orfana di Castan e con un Benatia, per una volta, in difficoltà. E dire che il gol di Strootman aveva incanalato ancora una volta il match sui binari giallorossi, ma la porta di De Sanctis viene violata per la seconda volta in questa stagione, lasciando il record di miunuti d'imbattibilità a Pellizzoli. Il Cerci-show continua nella ripresa e, con un tap in da due passi, ristabilisce la parità grazie al gol dell'ex per lui che, a soli 16 anni, debuttava in serie A con la Roma di Capello. Le recriminazioni con l'arbitro lasciano il tempo che trovano e quegli episodi dubbi, come in occasione del pareggio o come i due calci di rigore reclamati da Garcia, non trovano la conferma della moviola. Ora è il momento di rimboccarsi le maniche perchè domenica c'è il Sassuolo, che ha vinto la sua prima partita in trasferta in serie A.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]