roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Teatro

Le tre sorelle al Cometa Off

In scena il 25 e 26 giugno alle ore 21.00
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Dopo il successo de Il Maestro e Margherita, sold out per tre sere consecutive, Synapsi Theatre porta in scena al Teatro Cometa Off, l’adattamento cechoviano de “Le tre sorelle”.

La regista Valentina Cognatti, propone una reinterpretazione della pièce russa del Novecento con quattro attori che, uniti da un sottile filo sensoriale e da un’intima condivisione dello spazio, raccontano la loro esistenza. La sfida della regista sta proprio nel creare un’atmosfera rarefatta e al contempo reale che alterna parole e silenzi, pieni e vuoti, rallentamenti e accelerazioni.

“L’intera vicenda – spiega Valentina Cognatti - trapela dai discorsi che le tre sorelle, Olga, Masha, Irina e il fratello Andrej intrecciano tra loro. Attraverso parole dette e non dette si svelano la storia d’amore tra Masha e il colonnello Versinin, le delusioni di Andrej. Dai dialoghi tra Irina e Olga – conclude Cognatti - emerge la speranza di ritornare a Mosca, loro città natale, tema su cui tutta l’opera converge”.

E Mosca come simbolo di felicità rimane sullo sfondo, quale luce che può splendere solo di lontano. La vita dunque è un’attesa protratta, scandita dal tempo. Un tempo sospeso e proteso verso una felicità che non si può avere, ma solo desiderare. Nessuno di loro andrà a Mosca, ma la loro vita continuerà, le stagioni scorreranno come sempre. Il tempo farà sentire il suo ripetitivo battito e farà dimenticare volti e voci, ma la vita di oggi darà senso a quelle di altri, domani.

Synapsi Theatre: è un’associazione culturale che ha come obiettivo quello di unire diverse forme d’arte. Una sperimentazione per realizzare un ingranaggio perfetto tra teatro, musica, danza, pittura, fotografia, video.

I biglietti sono acquistabili presso il botteghino del Teatro Cometa Off in Via Luca della Robbia 47 (Testaccio) al prezzo di 10 euro. Si consiglia la prenotazione. Presentando il biglietto de “Il Maestro e Margherita” si avrà diritto a un ridotto.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]