roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Talenti

Aggrediti 6 militanti dei centri sociali. Alemanno scongiura ritorno agli anni di piombo

Solidarietà bipartisan dal mondo della politica
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Aggressione avvenuta nel quartiere Talenti: ritorno agli anni di piombo? Alemanno spera di no, ma il clima cittadino è sempre più caldo dopo il blitz scattato ieri a danno di cinque studenti di un collettivo malmenati con spranghe e caschi. Alla base dello scontro avvenuto ieri potrebbe esserci una rivalità che scaturisce dalla presenza nello stesso quartiere dei rappresentanti della sinistra antagonista e dalla presenza del gruppo Casapound, che nella zona detiene l’occupazione di uno stabile. E’ proprio contro tale occupazione che i collettivi avrebbero protestato sfilando in corteo. Le vittime dell’aggressione indicano Casapound e Blocco Studentesco come mandanti ed esecutori della violenza. Raccontano che prima è stato un ragazzo diciottenne, Alberto del collettivo studentesco Senza Tregua, con un pugno sul volto, poi, una volta per terra, il pestaggio con calci e 'cascate. Poi una rissa che ha lasciato feriti, con prognosi dai tre ai sette giorni, quattro ragazzi e due ragazze tra i 16 e i 18 anni. Esponenti dei centri sociali e collettivi studenteschi di sinistra hanno subito puntato il dito contro il sindaco di Roma Alemanno reo di coccolare e proteggere energumeni che compiono queste aggressioni e alzano la tensione nel quartiere. Le “coccole” del Sindaco sono in riferimento al mancato sgombero all'occupazione di un edificio in via Val d'Ala da parte di militanti di CasaPound. E proprio quest'ultima ha fatto sapere di ''non entrarci nulla'' e ha bollato i militanti antifascisti come fomentatori di odio e di ''quella logica degli opposti estremismi nella quale sguazza chi cerca alibi ai propri comportamenti violenti e mafiosi''. Solo qualche settimana fa il vicepresidente di CasaPound era stato gambizzato in via Flaminia per ragioni ancora sconosciute ma quasi sicuramente riconducibili alla sua attivita' politica. Ferma condanna da parte del sindaco Alemanno che ha chiesto agli inquirenti di ''far luce, non solo sulle responsabilità più immediate ma anche su quelle politiche''.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]