roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
67/mo Anniversario delle Fosse Ardeatine

Napolitano e Alemanno presenti alla celebrazione alle fosse ardeatine

Napolitano: " Fosse ardeatine rappresentano il picco della ferocia nazista in Italia"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

" La cerimonia delle Fosse Ardeatine" è  parte integrante dei 150 anni dell’Italia unita". Il messaggio del Presidente della Repubblica va oltre la ricorrenza dell’eccidio delle Fosse Ardeatine e punta al superamento delgli steccati dell’ideologia che spesso in passato hanno rappresentato un limite per l’italia e per la politica. Giorgio Napolitano, con evidente soddisfazione, ha visto tanti giovani, piu' delle altre volte alla celebrazione del 67/mo anniversario dell'eccidio delle fosse Ardeatine. Il punto centrale, piu' commovente e' stato, come ogni anno quello in cui vengono letti i nomi delle 335 vittime. Una lettura interminabile che quest'anno e' stata piu' emozionante perche' due delle dodici vittime ignote hanno avuto un nome, che si e' aggiunto nel terribile elenco eletto ad alta voce. Il ricordo dei martiri delle Fosse Ardeatine per Alemanno hanno rappresentato un sacrificio alla democrazia perche' i martiri "si sono sacrificati per mantenere viva l'identita' italiana anche nei momenti piu' bui e drammatici, combattendo per i valori piu' profondi della nostra democrazia Sulla lista dei martiri cui e' stato reso omaggio si sono aggiunti quest'anno due nomi finora ignoti, Marco Moscati e Salvatore La Rosa: "e' un fatto importante - ha sottolineato Alemanno - che dimostra come la ricerca storica continui e sia fondamentale per alimentare la cultura della memoria". Secondo il sindaco "con queste due scoperte e' stato fatto un passo in avanti importante e si spera che presto altre tre persone, grazie alle indagini sul Dna, possano essere riconosciute. E' un dovere - ha concluso - che dobbiamo compiere fino in fondo".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]