roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
GIOVANNI PAOLO II

DA ACLI E US ACLI UN TORNEO DI CALCIO NELLE PERIFERIE DI ROMA A 10 ANNI DALLA MORTE GIOVANNI PAOLO II

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

E' intitolato a San Giovanni Paolo II il torneo interparrocchiale, promosso dall'Unione Sportiva delle ACLI di Roma in collaborazione con le ACLI provinciali di Roma e il Servizio diocesano per la Pastorale giovanile di Roma e con il patrocinio della Regione lazio, Roma Capitale e Coni regionale del Lazio, nelle periferie della Capitale. L'iniziativa, che è nata per ricordare il Pontefice polacco a dieci anni dalla morte che ricorre domani, verrà presentata il prossimo 11 aprile a Tor Bella Monaca nella parrocchia Santa Maria Madre del Redentore a Roma.
"Abbiamo scelto - spiegano congiuntamente Luca Serangeli e Lidia Borzì, rispettivamente presidente US ACLI Roma e ACLI Roma - di ricordare Giovanni Paolo II attraverso lo sport e i giovani nelle periferie di Roma. Sono questi proprio alcuni aspetti che hanno caratterizzato il pontificato di Wojtyla e che noi vogliamo siano le stelle polari del nostro impegno nella Capitale a favore dello sport per tutti senza barriere. A dieci anni di distanza dalla sua morte, inoltre, il richiamo a questi valori assume un significato ancora più profondo".
"La scelta di Tor Bella Monaca - aggiungono Serangeli e Borzì - è per rispondere all'appello di papa Francesco di andare appunto nelle periferie esistenziali e materiali delle nostre città. Sono convinto che lo sport e il calcio in particolare possano essere una scuola di vita per formare i giovani come sentinelle del mattino come amava definirli Giovanni Paolo II".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]