roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Finale play-off

Atletico Roma, pari a Castellammare. Domenica ritorno al Flaminio (da www.postpartita.it)

Reti bianche al "Romeo Menti". Sorti rinviate a domenica prossima.
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'Atletico Roma torna incolume da Castellammare di Stabia con un ottimo 0-0, che consente ai capitolini di contare su due risultati su tre in vista della gara di ritorno di domenica prossima.

 

Celli Daniele

www.postpartita.it

 

Termina con un pareggio "ad occhiali" il match che vedeva impegnate, sul palcoscenico del "Romeo Menti" di Castellammare, Juve Stabia e Atletico Roma, incontro valido per l'andata della finale play-off per l'accesso alla Serie B. Buona prova dei capitolini guidati da Roberto Chiappara, che dopo aver subìto l'entusiasmo dei campani nel primo spezzone di gara, si sono scrollati tutte le tensioni di dosso, provenienti dai circa 6.000 supporters stabiesi, disputando una gara di contenimento (nessun ammonito tra le fila dei biancoblù) e sopra le aspettative, schiacciando spesso i padroni di casa nella propria metà campo.

Il primo tempo si apre con i campani aggressivi, spinti dal tifo delle grandi occasioni, che al 4' vanno vicinissimi al vantaggio con un traversone di Molinari, che per poco non beffa la retroguardia ospite, colpendo in pieno il legno senza il tocco del centravanti Corona. Dopo il primo quarto d'ora di copertura, esce finalmente fuori l'Atletico Roma, tentando prima timidamente l'acuto con Angeletti (15'), che sfodera un sinistro troppo debole per impensierire l'estremo difensore di casa e poi, due minuti più tardi, con Franchini, che si infila in mezzo a due avversari in piena area e tenta con il mancino, ma il volo di Colombi è provvidenziale per neutralizzare un pallone diretto all'angolino. A questo punto i romani insistono con un colpo di testa del bomber Ciofani (un po' in ombra anche quest'oggi), di poco a lato, e con due tentativi di Balzano, con Colombi sempre attento. Il portiere della Juve Stabia è nuovamente chiamato agli straordinari al 42', quando Angeletti, al termine di una lunga discesa sulla fascia sinistra, lascia partire una conclusione debole ma precisa, deviata in angolo dallo stesso Colombi.

Dopo un primo parziale di gioco divertente, nonostante le reti inviolate, nella ripresa i ritmi si abbassano ed è dunque lo spettacolo a fare da vittima, mentre ne giovano i romani, ai quali un pareggio in campo avverso non dispiace affatto. Sono comunque gli ospiti a gestire il pallino del gioco sin dalle prime battute del secondo tempo, senza mai trovare un'occasione degna di nota. Mister Braglia prova a dar vita alla sua squadra giocandosi tutti e tre i cambi nell'arco di tre minuti, quando siamo al 67'. Chiappara reagisce con gli inserimenti di Mazzeo, Romondini e Tombesi al posto di Babù, Franceschini e Ciofani. Nel finale si innalzano gli animi, con l'arbitro costretto ad interrompere la gara, per circa due minuti, a causa di un insistente lancio di oggetti verso Baronio, in occasione di un corner, proveniente dalla curva occupata dagli spettatori della Juve Stabia. Nella stessa circostanza una bottiglietta colpisce al volto Mister Chiappara, che per qualche minuto sembrava accusare il colpo, coprendosi il volto con le mani. Il match termina con la Juve Stabia alla ricerca disperata di un gol che non arriva.

Fra sette giorni, con appuntamento alle ore 16 allo Stadio "Flaminio" di Roma, si partirà dunque da zero per decretare chi fra Atletico Roma e Juve Stabia sarà promossa nella serie cadetta. In caso di pareggio al termine dei novanta minuti, si disputeranno due tempi supplementari da 15 minuti ciascuno. Se la parità dovesse persistere, l'Atletico Roma sarà promossa in Serie B in virtù del miglior piazzamento al termine della regular season rispetto ai campani.

 

JUVE STABIA - ATLETICO ROMA 0-0

JUVE STABIA (4-3-1-2): Colombi; Maury, Molinari, Scognamiglio, Dianda; Cazzola, Danucci, Davì; Tarantino (67' Raimondi); Albadoro (65' Ciotola), Corona (65' Mbakogu). A disposizione: Fumagalli, Fabbro, Marano, Rizza. Allenatore: Braglia.

ATLETICO ROMA (4-4-2): Ambrosi; Balzano, Padella, Doudou, Angeletti; Babù (60' Mazzeo), Baronio, Miglietta, Franceschini (81' Romondini); Ciofani (82' Tombesi), Franchini. A disposizione: Previti, Pelagias, Serafini, Caputo. Allenatore: Chiappara.

Arbitro: Sig. Aleandro Di Paolo di Avezzano.

Note: Cielo sereno, a tratti coperto. Temperatura intorno ai 25°C. Presenti circa 6.000 spettatori, dei quali un centinaio nel settore ospiti. Recuperi: primo tempo 1', secondo tempo 6'. Ammoniti: Tarantino (JS), Davì (JS), Cazzola (JS), Raimondi (JS), Dianda (JS). Angoli: 5-5.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]