roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

mostra multipla

Museo Macro, un viaggio nella modernità

Fotografie, opere plastiche, pittura
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Roma Capitale, l'assessorato alle Politiche Culturali e il Centro Storico- Sovraintendente ai Beni Culturali promuovono la maxi mostra nella Sala Enel del Macro. Protagonisti tre artisti di calibro internazionale: Arcangelo Sassolino, Ernesto Neto e Dan Perjovschi. Il primo artista espone il suo 'Piccolo animismo', un'opera innovativa consistente in una scatola d'acciaio che grazie al movimento dell'aria tuona e modifica la sua forma. Un grande respiro rumoroso che cattura da subito lo spettatore. A seguire, 'While Nothing Happens', opera plastica di Neto che gioca con colori e profumi. Una struttura in legno sovrastata da calze di lycra caricate di spezie come pepe, zenzero, chiodi di garofano. Dopo l'udito, tirato in causa dall'opera di Sassolino, è la volta dell'olfatto. Grazie al work in progress 'The crisis in (not) over. Drawings and Dioramas' di Perjovschi, lo spettatore tira in causa anche la vista. Un muro bianco ricoperto di disegni ed epigrammi per raccontare la molteplicità del mondo contemporaneo. Se ci si sposta nella vecchia ala del museo, fino al 1 Maggio Howard Schatz espone la sua galleria di scatti dedicati al mondo newyorkese della boxe. Ancora, al secondo piano, altre fotografie alla mostra 'No Trace' sui temi spazio e tempo, che valorizza il talento di artisti romani come Beatrice Pediconi e Roberto de Paolis.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]