roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
basket

Si complica il cammino della Virtus in Europa

Due vittorie e due sconfitte finora valgono il quarto posto nel girone
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'Acea Roma perde 68 a 74 la seconda partita della stagione europea contro il CAI Saragozza e subisce il sorpasso in classifica proprio degli spagnoli. Se l'Eurocup finisse oggi, la Virtus sarebbe clamorosamente eliminata; la fortuna però è che mancano ancora sei partite alla fine della prima fase a gironi. Quindi, il tempo per ritornare in corsa c'è! Certo è che i risultati, salvo un buon inizio in campionato, faticano ad arrivare. La squadra non riesce a carburare e, spesso e volentieri, comincia male le partite. Anche contro il Saragozza primo quarto da incubo, che finisce 21 a 9 per i padroni di casa. La rimonta virtussina è affidata alle sapienti mani di Jimmy Baron, che riporta a contatto Roma sul meno tre a fine primo tempo. La serata della Virtus è tutta in quei 28 tiri liberi concessi agli avversari, che non si fanno pregare e chiudono con l'82 % dalla lunetta. Nell'ultimo periodo c'è la firma inconfondibile di Viktor Sanikidze: l'ex Montepaschi Siena ha cominciato la sua nuova vita cestistica in Spagna, in una squadra in cui è leader, diversamente dai tempi della Mens Sana. Quando la squadra capitolina ha bisogno dell'apporto del suo coach, Dalmonte subisce un tecnico che sposta l'inerzia in favore del CAI. Nei due minuti finali, complici scelte alquanto scellerate in attacco, la Virtus non trova mai la via del canestro. Quello che la squadra deve migliorare è la tenuta mentale proprio nei minuti finali, quando ci si gioca la vittoria, perchè troppo spesso in questa stagione l'Acea perde le partite quando volgono al termine. Lottare fino all'ultimo: è questo quello che vogliono i tifosi della Virtus, abituati da sempre a soffrire fino alla sirena.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]