roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Maxi Conconrso: nuovo rinvio

Slitta al 17 giugno la pubblicazione delle date
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Di nuovo posticipata la pubblicazione delle date per i maxi concorso al Comune di Roma, Ia scadenza indicata in origine per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale delle date era il 17 dicembre 2010, poi spostato al 25 febbraio 2011 ed ora nuovamente rinviata al 17 giugno 2011. Si parla di 1995 posti di lavoro e di 300.000 domande di partecipazione, cifre importanti che vanno ad aggravare la questione dei rinvii. Sul web i blogger sono in fermento si può leggere addirittura di iniziative di ricorsi e rimborsi per la tassa di partecipazione pagata al Comune di Roma, tassa che ammonta a 10 euro e 33 centesimi, più il costo della raccomandata di 3,90 €. La possibilità del concretizzarsi di questa situazione potrebbe costituire un serio problema per il Comune, senza contare lo scontento e la conseguente sfiducia nelle istituzioni che già affligge i cittadini Romani. Il rinvio delle pubblicazioni è stato di volta in volta giustificato con dei motivi tecnici, che però consentirebbero di legare il concorso, anche in virtù di quanto emerso dalla questione parentopoli, a nuovi criteri di selezione, più trasparenti ed ispirati al merito grazie anche alle buone pratiche che saranno indicate dalla commissione interna al comune incaricata di valutare la questione di assunzioni anomale tra i dipendenti capitolini.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]