roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
basket

NBA: Datome batte Bargnani, due 'romani' in America

Vittoria di Detroit su New York per 92 a 86
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sono due personaggi legati a filo doppio con la città di Roma: uno perchè ci è nato e cresciuto, l'altro perchè ci ha giocato 5 anni lasciando un ottimo ricordo. Ora sono acclamati oltreoceano dall'America che vive e respira basketball. Si tratta di Andrea Bargnani, romano de Roma, e Gigi Datome, romano d'adozione, uno contro l'altro nella sfida NBA tra New York Knicks e Detroit Pistons. L'MVP dello scorso campionato italiano e capitano della Nazionale agli ultimi europei ci ha messo poco ad entrare nel cuore dei tifosi di Mo-town, accolto come un salvatore della patria dai compagni di squadra. Più travagliato, invece, il cammino che ha portato la prima scelta assoluta del draft 2006 a lasciare Toronto per trasferirsi nella grande mela. Nella notte si sono trovati uno di fronte all'altro nel derby italiano, già importante per le rispettive squadre ai fini della classifica della Eastern Conference, nonostante la regular season sia iniziata da poco. Nel primo quarto Datome assiste dalla panchina a un Bargnani subito protagonista con 7 punti nei primi cinque minuti di gioco. Nel secondo periodo entra in scena Gigi, che comincia male con una palla persa e un tiro da tre sbaglaito, mentre Andrea aggiorna il suo score personale arrivando a 11 punti prima della sirena di metà gara. Quando mancano tre secondi al termine del primo tempo Datome riceve palla un metro fuori dall'arco e piazza la bomba del pareggio a quota 43. Dopo il riposo Bargnani continua il suo show anche in difesa e con gli assist, mentre Gigi resta a guardare. L'ultimo quarto comincia con i due azzurri in panchina; a cinque minuti dal termine rientra in campo Bargnani, ma non riesce a condurre New York alla vittoria. Come primo derby azzurro può bastare, l'appuntamento è al prossimo testa a testa tra i due 'romani' d'America.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]