roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Appio

Sgominata centrale dello spaccio. Al telefono chiedevano un "Brunello" o "Due Pizze" per eludere le intercettazioni

Arrestati 4 membri del clan Casamonica
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sono 7 le ordinanze di custodia cautelare in carcere cui questa mattina e' stata data esecuzione nell'ambito di un blitz. Le sette persone arrestate fanno parte di un'organizzazione criminale dedita allo spaccio di stupefacenti. Quattro degli arrestati sono appartenenti al clan dei Casamonica. Per altri due componenti del sodalizio criminoso e' scattato, invece l'obbligo di presentazione quotidiano alla Polizia giudiziaria. I provvedimenti cautelari sono stati emessi dall'Autorita' giudiziaria a conclusione di un'attivita' di indagine complessa iniziata nel 2010. Per tutti l'accusa e' di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Lo spaccio veniva in genere messo in atto attraverso la vendita presso il domicilio degli spacciatori dove le dosi venivano consegnate attraverso le feritorie del cancello di ingresso. I componenti dell'organizzazione organizzavano gli incontri con i propri clienti parlando al telefono con un linguaggio criptico. Dalla richiesta di ''due pizze'' a quella di un ''brunello'' al ''piatto di pasta'' fino ad arrivare addirittura alla richiesta di autovetture. Le consegne della droga fuori dalla casa erano concordate come un appuntamento per una ''bevuta'' o per un ''caffe''' fino ad arrivare a una finta ''prenotazione'' al ristorante con l'indicazione del numero delle persone interessate.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]