roma
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Campi Rom

Alemanno: " Serve una legge per espellere comunitari che delinquono".

Marroni (PD): " La gestione del Sindaco dell'emergenza nomadi è Fallimentare"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

I nomadi che vivono in micro campi abusivi saranno sgomberati e trasferiti nel centro di accoglienza di Castel Nuovo di Porto, cittadina a nord della capitale. Possono esultare i residenti alla Pisana che in questi giorni avevano letteralmente tappezzato le strade del quartiere con centinaia di manifesti contro un eventuale spostamento dei nomadi.  In questo centro, gestito dalla Croce Rossa Italiana, i rom sgomberati dai microinsediamenti abusivi saranno accolti a rotazione. Il piano nomadi del Sindaco punta nell’immediato a far sparire le tendopoli della discordia che dopo la tragedia dei tre bimbi morti nel rogo della loro baracca sull’Appia avevano scosso l’intera Città. Il piano nomadi, illustrato durante l'Assemblea capitolina straordinaria, alla quale hanno partecipato anche il prefetto Giuseppe Pecoraro, il commissario della Cri Francesco Rocca e il Questore Francesco Tagliente sarà strutturato in tre parti. La scelta del Cara (Centro di accoglienza per i richiedenti asilo) di Castel Nuovo di Porto darà modo di cominciare a sgomberare i microcampi abusivi gia' dalla settimana prossima. L’attuale disponibilità del centro è di 200 posti, ma con lo sgombero dei richiedenti asilo, l’ amministrazione conta di arrivare a 700. I servizi all’interno dei campi saranno gestiti dalla Croce Rossa Italia, questo per la Giunta sarà sinonimo di trasparenza ed evitera' quegli sprechi di denaro pubblico che l’appalto alle cooperative non ha garantito. I dati forniti dal Sindaco dicono che dal 2002 al 2007 sono stati stanziati circa 40 milioni per i nomadi piu' 10 milioni che sono stati stanziati per i servizi di scolarizzazione tra il 2005 e il 2008, per un totale complessivo di circa 50 milioni di euro. Somme importanti, che a detta della Giunta, risultano esser state spese male. Terzo ed ultimo punto del Piano Nomadi del Sindaco, la richiesta di una legge per garantire l'allontanamento dei neo-comunitari. In pratica, la norma allo studio stabilisce che dopo il primo avviso, foglio di allontanamento, non rispettato, se si ritrova sul territorio nazionale la persona in questione e' possibile eseguire l'allontanamento coattivo cioe' accompagnarlo alla frontiera. Lo stesso discorso vale per le persone che, avendo ricevuto questo tipo di avviso, non sono in grado di dimostrare di essere in possesso di mezzi di sostentamento, abitativo e lavorativo'. Dure le critiche dell'opposizione che parlano di una gestione fallimentare del Sindaco sul tema in questione.  “ Dopo tre anni lo stesso Prefetto ha detto chiaramente che Alemanno ha fatto zero, nulla, basti pensare che i campi regolari erano sette nel 2008 e sette sono rimasti. Come da noi piu' volte detto il Piano Rom rappresenta un fallimento totale per l'amministrazione Alemanno". Lo ha affermato Umberto Marroni, capogruppo Pd Roma Capitale. "Quello che pero' il Prefetto non ha detto e' che dopo lo sgombero di Casilino 900, sono aumentati di oltre 150 unita' i micro campi abusivi, come quello che il 6 febbraio ha visto la tragedia di Tor Fiscale. Le precedenti amministrazioni - continua - hanno chiuso vicolo Savini a valco San Paolo e Casilino 700, governando pero' lo spostamento nei sette campi attrezzati, comunque realizzati dalle precedenti amministrazioni, Alemanno invece in questi tre anni ha di fatto peggiorato la situazione creando nella Citta' una vera e propria emergenza Rom". "Noi in questi mesi abbiamo fatto proposte chiare e puntuali ma non abbiamo avuto risposta. Ed ancora oggi ci troviamo senza nessuna proposta del Sindaco e della Giunta al contrario invece si registra, ancora una volta, solo tanta confusione come dimostra peraltro il discorso del Sindaco Alemanno , un discorso che ci consegna un Sindaco in difficoltà”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]